LEGA DEL FILO D’ORO

MATERIALI FACE TO FACE


OUTPUT

Lega del Filo d'Oro chiede a Being il restyling dei materiali utilizzati per l'attività face to face on street. L’esigenza è che ciascuno di questi materiali sia attenzionale, sintetico, ma soprattutto coerente con il concept della campagna regolari ADOTTA UN MONDO DI SÌ e con le nuove linee guida del brand book.

CREATIVITÀ E STRATEGIA

Nei restyling dei materiali dedicati all’attività face to face di Lega del Filo d’Oro, abbiamo seguito le linee guida del nuovo brand book, realizzando una creatività semplice e al contempo efficace, grazie soprattutto all’utilizzo delle fasce arrotondate, che incorniciano le immagini e donano ai diversi strumenti una dinamicità funzionale e caratterizzante.

Pitchcard, street welcome, roll up e desk: sono questi i materiali sviluppati nei quali, come da brand book, abbiamo avuto cura di riservare al marchio una posizione di primo piano, utilizzando head con differenti font, dimensioni e allineamenti, per dare a ciascun elemento della comunicazione il rilievo che meritava di avere.

Leonardo è al centro di ciascuno dei materiali trattati ma non da solo. Accanto a lui ci sono i terapisti, gli educatori, i suoi cari: insomma, tutta la grande famiglia della Lega del Filo d’Oro.

In ogni materiale – che si completa di una lettera di ringraziamento per le persone che hanno sottoscritto la donazione regolare - è dominante il tratto grafico che rimanda alla circolarità. Ogni aspetto del “mondo dei sì” appare quindi come un piccolo pianeta che orbita intorno a un’unica forza gravitazionale: il bambino, appunto.

«Alla Lega del Filo d’Oro ha fatto un balzo in avanti incredibile. È diventato subito più interessato all’interazione, prima andava e prendeva le cose che voleva, alla "Lega" ha imparato a fare richieste. Quando siamo tornati, dopo tre settimane, tutti hanno detto “è un altro bambino”».Elisa, mamma di Leonardo

Lega del Filo d’Oro
Face to Face

Restyling dei materiali a disposizione dei dialogatori

ALCUNI LAVORI